Home / Mobile / Tutti i segreti (svelati) del nuovo iPhone (X) che verrà presentato domani.

Tutti i segreti (svelati) del nuovo iPhone (X) che verrà presentato domani.

Ad un giorno dalla sua presentazione ufficiale sono già stati svelati quasi tutti i dettagli più importanti dei nuovi iPhone.

Sicuramente vi starete chiedendo come possa essere possibile che tutti questi dettagli siano trapelati da casa Apple. Molto probabilmente qualcuno – interno ad Apple – ha volutamente fatto uscire al di fuori delle mura del quartier generale di Cupertino molte informazioni sui melafonini in uscita domani.

Infatti, 3 giorni fa in internet sono comparsi i link per il download di iOS 11 Golden Master, ovvero la versione praticamente definitiva del nuovo sistema operativo Apple.

Ovviamente i link sono stati rimossi quasi immediatamente ma oramai il danno era fatto e qualcuno in rete è riuscito ad appropriarsene. Quello che è stato scoperto studiando il nuovo sistema operativo ha dell’incredibile. Quasi tutti i dettagli dei tre nuovi iPhone che vedremo alla presentazione di domani sono oramai noti.

VERSIONI IPHONE

Partiamo dai nomi scelti per i nuovi iPhone. I nomi ufficiali dei tre iPhone che vedremo alla presentazione di domani sono i seguenti:

  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • e iPhone X.

Qualche tempo fa i rumors parlavano dell’uscita dell’iPhone 7s, iPhone 7Plus e dell’iPhone Edition ma non sarà proprio così. In realtà, l’iPhone 8 e l’iPhone 8 Plus rappresentano un upgrade dell’iPhone 7. Infatti, design e dimensioni rimarranno le stesse del loro predecessore.

L’iPhone X, invece, viene così chiamato in onore del decennale dell’uscita del primo iPhone. Correva, infatti, l’anno 2007 quando il primo iPhone usciva sul mercato rivoluzionando il mondo del Mobile. E sarà lui la vera star della presentazione di domani.

Nei giorni scorsi, su internet, è apparsa la scatola di questo nuovo iPhone.

IPHONE X – DESIGN

La prima informazione che trapela daiOS 11 Golden Master riguarda la forma e l’aspetto del nuovo iPhone X.

All’interno della release sono state, infatti, trovate nuove immagini che lo ritraggono in forma stilizzata ed oramai non ci sono più dubbi: bordi praticamente assenti, scomparsa del tasto Home e schermo che copre praticamente tutta la superficie del telefono.

IPHONE X – DISPLAY

Il nuovo iPhone X monterà un display OLED, ovvero un display con dei neri estremamente profondi: questa scelta dovrebbe portare alla non commercializzazione dell’iPhone con il frontale in versione “white”.

Il display, oltre ad essere OLED, sarà anche “Two Tone” ovvero la temperatura colore dello schermo potrà variare da fredda a calda a seconda dell’ambiente (e della relativa luce) in cui ci troviamo.

IPHONE X – STATUS BAR

Quali sono le novità introdotte con iOS 11 Golden Master per permettere al sistema operativo di adattarsi al nuovo iPhone X?

Pensate, ad esempio, alla diversa forma del display che ora copra la quasi totalità del telefono ad eccezione di una piccola porzione della parte superiore/centrale dello schermo.

La prima cosa a cambiare sarà, quindi, la barra di stato che è posizionata appunto nella parte superiore dello schermo.

Come si evince dalle immagini qui sopra, la parte centrale della barra di stato non è più disponibile, quindi si è reso necessario ridisporre tutti gli elementi della barra di stato.

Apple introduce una riorganizzazione delle icone della status bar. L’ora, in particolare, viene spostata completamente sulla sinistra e tutti gli elementi che prima erano disposti nella parte sinistra (indicatore dell’operatore, simbolo Bluetooth, simbolo WI-FI,  Modalità aerea) sono stati spostati sulla destra.

E’ inoltre stata introdotta una nuova animazione per l’icona della batteria che si attiverà ogni qualvolta metterete il telefono a caricare. Potete vedere l’animazione in questo video:

Nelle precedenti versioni di iOS la barra di stato poteva assumere le seguenti colorazioni a seconda dell’azione che si sceglieva:

  • Verde: se si effettuava una chiamata
  • Rossa: se si registrava lo schermo
  • Azzurra: se si attivava l’hotspot

I colori restano gli stessi, ma con il nuovo firmware, sarà l’icona dell’ora a colorarsi a seconda della funzione che viene attivata.

IPHONE X – TASTO HOME

Con questa nuova versione, dopo 10 anni di onorata carriera, scomparirà definitivamente il tasto Home che verrà sostituito da una nuova barra in basso come si evince da quest’altra immagine:

IPHONE X – TASTIERA

Anche la tastiera cambierà e dovrebbe assumere questo aspetto:

Non ci sono stravolgimenti particolari per il momento su questo fronte rispetto alla tastiera precedente.

IPHONE X – VIDEOCAMERA

Apriamo il capitolo Foto e Video. Non possiamo nascondere che questo fosse uno dei punti di maggior interesse per gli appassionati del melafonino. Ci si aspetta grandi cose su questo fronte. Ed Apple questa volta non dovrebbe deluderci.

Ecco, infatti, le caratteristiche video che dovrebbe avere il nuovo iPhone X:

  • 1080p HD a 240fps 480 MB
  • 1080p HD a 240fps
  • 4K a 24fps (footer) 270 MB
  • 4K a 24fps (film style) (HEVC Footer) 135MB
  • 4K a 24fps (film style)
  • 4K a 60fps (footer) 450 MB
  • 4K a 60fps (higher res, smoother) 400 MB
  • 4K a 60fps (higher resolution, smoother)

Ci fermiamo qui perché non vogliamo togliervi proprio tutta la suspance ed il gusto della scoperta (ma di novità trapelate ce ne sarebbero ancora molte… sblocco attraverso il riconoscimento del volto, scomparsa del touch id, emoticons 3D,ecc.).

Vi salutiamo ricordandovi che la diretta della presentazione di Apple di domani (12/09) sarà alle ore 19 e potrete seguire l’evento direttamente sul sito di Apple che trovate cliccando qui.

Non ci resta che augurarvi buon “Apple Special Event“!

About Lara

Mi chiamo Lara (perché mia mamma guardava il film de Il dottor Živago), ho 35 anni e sono nata e cresciuta nell'entroterra marchigiano. Amo la mia terra, che è un pezzo del mio cuore. Gli altri pezzi sono a Madrid, Parigi (dove ho vissuto 3 anni per lavoro) e a Milano. Curiosità, passione, creatività, pragmaticità e problem solving mi contraddistinguono (i difetti non li scrivo mica pubblicamente!!!). Fotografia, tecnologia, arte, film, gialli, cibo ... e molto altro! Sono Co-founder di Geekotech.it e Geekotech.fr

Check Also

WhatsApp abilita l’invio di qualsiasi tipo di file

Il recente aggiornamento di WhatsApp per Android e iOS ha abilitato la possibilità di invio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *