Home / Apps / Android / IFTTT: L’app che migliora la tua vita sul web

IFTTT: L’app che migliora la tua vita sul web

Dopo qualche giorno di riposo torniamo a scrivere un articolo sul mondo della tecnologia. Quest’oggi vorremmo parlarvi di un’applicazione a tema “automazione”.

IFTTT Che cos’è?

Si tratta di un’applicazione che si pone l’obiettivo di automatizzare le varie operazioni che compiamo quotidianamente in internet.

IFTTT è un acronimo che significa If this then that – “Se (accade) Questo, Allora (fai) Quello”.

Ovvero al verificarsi di una certa condizione, IFTTT compierà un’azione al nostro posto.

Facciamo un esempio molto semplice. Se vogliamo che ogni volta che inseriamo un nuovo contatto nella rubrica del nostro smartphone, questo venga aggiunto in un foglio excel in google drive, grazie a IFTTT sarà possibile costruire un’azione (ricetta) che automatizzerà questo processo.

IFTTT Come funziona?

Il funzionamento dell’applicazione è molto intuitivo ma cerchiamo di capire quali sono i concetti alla base di IFTTT:

  • Canali: per canale si intendono i servizi collegati all’app. Ecco di seguito alcuni dei tanti canali a disposizione: Youtube, Gmail, Twitter, Facebook, Email, Daikin, Fitbit, iSmartAlarm, ecc.
  • Trigger: rappresenta il this della funzione. Un trigger può essere ad esempio “Se cambio foto del profilo FB” o “Se sono nelle vicinanze di casa”.
  • Action: rappresenta il that della funzione ovvero il “cosa” deve succedere se si verifica l’evento Trigger. Un esempio di action può essere “mandami una notifica” o “attiva allarme”
  • Ingridients: rappresentano le parti, gli ingredienti, di un trigger. Gli ingredienti di una email sono – ad esempio – il mittente, l’oggetto, il corpo, l’allegato e la data di ricezione della mail.
  • Recipes: rappresentano l’insieme di trigger, azioni. In breve, rappresentano la funzione che abbiamo costruito. Un esempio può essere: “Se cambio foto del profilo FB allora aggiorna anche la foto di profilo di Twitter”.

IFTTT Facciamo qualche esempio.

Ma facciamo alcuni esempi di “ricette” che potrete creare grazie a questa app e che vi faranno risparmiare del tempo prezioso:

  • Se sono nelle vicinanze di casa – Accendi le luci di casa
  • Se aggiungo un nuovo contatto sul cellulare – Aggiungi il numero anche su Gmail
  • Se mi allontano da casa – Attiva l’allarme (e viceversa)
  • Se scrivo un tweet – condividilo anche su FB
  • Invia una mail di ringraziamento ad ogni nuovo follower di Twitter
  • Metti in modalità silenzioso il telefono quando arrivo al lavoro
  • Se inizia a piovere, imposta il colore blu delle lampade Philips Hue
  • e tante tante altre possibilità di automazione!

Ovviamente le ricette che potrete creare sono tantissime. Il nostro consiglio è quello di scaricare l’applicazione – disponibile sia su piattaforma iOS che Android – ed iniziare a giocare con l’app per capire come può velocizzare e migliorare la vostra vita sul web (e magari regalarvi minuti nella vita “reale”).
Buona sperimentazione e scriveteci sotto nei commenti le vostre “ricette”.

About Lara

Mi chiamo Lara (perché mia mamma guardava il film de Il dottor Živago), ho 35 anni e sono nata e cresciuta nell'entroterra marchigiano. Amo la mia terra, che è un pezzo del mio cuore. Gli altri pezzi sono a Madrid, Parigi (dove ho vissuto 3 anni per lavoro) e a Milano. Curiosità, passione, creatività, pragmaticità e problem solving mi contraddistinguono (i difetti non li scrivo mica pubblicamente!!!). Fotografia, tecnologia, arte, film, gialli, cibo ... e molto altro! Sono Co-founder di Geekotech.it e Geekotech.fr

Check Also

Come postare animazioni incredibili su Instagram (partendo da Google Foto)

Da Google Foto ad Instagram! Se utilizzi Google Foto, sicuramente saprai già che il servizio è molto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *