Home / Excel / #2 Tutorial Excel: Come creare una tabella Pivot?

#2 Tutorial Excel: Come creare una tabella Pivot?

1. Che cos’è una tabella Pivot

Una tabella pivot è uno strumento di Excel che raccoglie tutti i dati di un foglio di calcolo (o di un intervallo dello stesso) e presenta una sintesi di questi dati.

La tabella Pivot permette di vedere, a colpo d’occhio, informazioni come:

  • Il numero di elementi di ogni categoria presente nella base dati;
  • La somma o la media di una colonna di dati, suddivisi per categoria;

E’ molto più difficile spiegare cosa sia una tabella Pivot rispetto al mostrare come funzioni e quali siano le sue potenzialità. Inoltre, se avete iniziato a conoscerci un po’, saprete che preferiamo presentare degli esempi piuttosto che dilungarci sulla teoria.

Poniamo di avere un foglio Excel che contiene un grande insieme di dati – nel nostro caso un elenco di libri – con le seguenti colonne: Codice Libro, Autore, Titolo, Editore, Anno e Prezzo.

Come creare un tabella Pivot

Il foglio Excel contiene una lista di più di 2800 libri e potrete capire facilmente come in questa forma i dati non ci diano molte informazioni. Abbiamo la necessità di riassumerli, ordinarli, sommarli, filtrarli e una Tabella Pivot è lo strumento perfetto.

Una tabella Pivot può aiutarci – ad esempio – a rispondere in pochi secondi ad una delle seguenti  domande:

  • Per quale autore ho più di 10 libri in libreria?
  • Qual è l’anno di pubblicazione più ricco di libri?
  • Qual è l’editore con più libri?
  • Qual è il prezzo medio per libro? (NB i prezzi che ho inserito nel foglio Excel sono prezzi di fantasia)
  • Quale è il valore totale speso per l’acquisto dei libri?

Una tabella Pivot rende possibile rispondere in modo facile e veloce a queste domande. E’ uno strumento che permette di esplorare grandi quantità di dati in modo interattivo. Una volta creata una tabella Pivot, è possibile trasformare rapidamente un grande numero di righe e colonne in un report chiaro, intuitivo e significativo.

2. Creazione della tabella Pivot

  1. Selezione del quadrato dei dati

    Per prima cosa dovrete selezionare tutto il quadrato dei dati o la porzione di vostro interesse.

    Come creare un tabella Pivot

  2. Cliccare sull’icona “tabella pivot” del Tab “Inserisci”

    Una volta selezionato il set di dati, dovrete cliccare l’icona “Tabella Pivot” presente nel TAB “Inserisci”:

    Come creare un tabella Pivot

  3. Selezionare i dati e la posizione della tabella Pivot

Excel vi presenterà la seguente maschera in cui dovrete:

  • Specificare i dati da analizzare: se i dati sono presenti nello stesso file Excel e li avete correttamente selezionati al punto 2a troverete il campo già compilato. In alternativa potrete prendere anche dati da una origine dati esterna
  • Specificare dove collocare la tabella Pivot: in un nuovo foglio di lavoro o in un foglio di lavoro già esistente.

Questo il nostro settaggio:

Come creare un tabella Pivot

3. Configurazione della Tabella Pivot

A questo punto Excel ha creato la tabella Pivot ma sarà necessario parametrizzarla. Nella parte destra del foglio Excel, dovrebbe essere comparsa la seguente maschera:

Come creare un tabella Pivot

Nel quadrato in alto trovate l’elenco di tutte le colonne presenti nella nostra base di dati. Potrete trascinare tutti i campi presenti in dei seguenti riquadri::

  1. Campi Riga: Nel nostro esempio abbiamo trascinato il campo “Autore” in questo riquadro. In questo modo avremo l’elenco di ciascun singolo Autore.
  2. Campi Colonna: Se viene inserito un campo in questo riquadro, avremo l’elenco di ciascun singolo dato riportato in colonna invece che su riga.
  3. Campi Valore: in questa sezione vengono inseriti i campi valore o campi che vogliamo ad esempio contare. Trascinate in questo riquadro il campo “Codice Libro” ed impostate il tipo calcolo “Conteggio”.
  4. Filtri: in questo riquadro potrete inserite i campi su cui vorrete applicare dei filtri con cui poi interagirete per interrogare la tabella Pivot di volta in volta.

Se avrete seguito le nostre istruzioni dovreste trovare la maschera compilata in questo modo:

Come creare un tabella Pivot

Lasciamo a voi gli altri quesiti così potrete esercitarvi a costruire nuove pivot. Se avete domande o bisogno di aiuto potete scriverci qui sotto nei commenti.

Come filtrare le righe della tabella?

Non siamo interessati a vedere tutta la lista degli autori ma solamente quelli con più di 10 libri. Come ottenere questo risultato?

Cliccate sul campo “Etichetta di riga” e scegliete la voce “Filtri per valori” e poi “Maggiore di…” ed impostate il valore 10.

Come creare un tabella Pivot

Come creare un tabella Pivot

Et voilà! La nostra tabella Pivot è pronta!

Come creare un tabella Pivot

4. Creazione di un grafico Pivot

Come trasformare la tabella Pivot appena creata in un grafico?

Vi basterà andare nel tab “Inserisci” e selezionare il tipo di grafico desiderato. Nel nostro esempio abbiamo selezionato un istogramma.

Come creare un tabella Pivot

Excel creerà automaticamente il grafico partendo dalla tabella Pivot. Se filtrerete o modificherete la tabella Pivot il grafico si modificherà di conseguenza.

Ecco il nostro grafico:

Come creare un tabella Pivot

Se vorrete cambiare formato o colori al grafico potrete farlo velocemente attraverso il seguente tab che comparirà ogni volta che selezionerete l’oggetto grafico:

Come creare un tabella Pivot

Ci auguriamo che questo tutorial vi sia stato utile. Buona Pivot a tutti! 

About Lara

Mi chiamo Lara (perché mia mamma guardava il film de Il dottor Živago), ho 35 anni e sono nata e cresciuta nell'entroterra marchigiano. Amo la mia terra, che è un pezzo del mio cuore. Gli altri pezzi sono a Madrid, Parigi (dove ho vissuto 3 anni per lavoro) e a Milano. Curiosità, passione, creatività, pragmaticità e problem solving mi contraddistinguono (i difetti non li scrivo mica pubblicamente!!!). Fotografia, tecnologia, arte, film, gialli, cibo ... e molto altro! Sono Co-founder di Geekotech.it e Geekotech.fr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *