Home / Internet / All Around Internet / Amazon si sta muovendo verso la realtà aumentata?

Amazon si sta muovendo verso la realtà aumentata?

Amazon e la realtà aumentata

Realtà aumentata e realtà virtuale sono ancora in fase embrionale se parliamo di applicazioni no-gaming, ma ci sono segnali che Amazon potrebbe essere sul punto di rivoluzionare anche questo mondo.

Sappiamo già che Amazon è pronto a prendere il largo con i negozi fisici di Libri ed alimentari, ma un nuovo rapporto del New York Times afferma che il colosso dell’e-commerce sta cercando di fare la stessa cosa anche con elettrodomestici e mobili.

Proprio così, dopo aver conquistato il primato nel settore dell’e-commerce, Amazon è sempre più orientata al mondo dei negozi fisici di vendita al dettaglio.

Per raggiungere tale obiettivo, Amazon ha pensato di utilizzare forme di realtà aumentata o virtuale per permettere alle persone di vedere in real time come divani, credenze o televisori appariranno nelle proprie case.

L’idea sarebbe quella di aiutare – attraverso la realtà aumentata – i consumatori a prendere decisioni di acquisto, mostrando loro quali prodotti starebbero meglio in casa propria.

LOWE’S è arrivato prima.

Tra l’altro, nel campo della realtà aumentata, applicata al commercio Amazon arriva seconda.

Lowe’s (una catena di negozi per la casa e degli elettrodomestici americana) ha già realizzato – in alcuni dei propri negozi negli Stati Uniti – spazi virtuali che utilizzano la tecnologia “Holoroom – How To”.

La tecnologia è stata sviluppata per fornire ai propri clienti le competenze necessarie per intraprendere un progetto fai da te nella propria casa. Con Holoroom i clienti possono imparare il fai da te e realizzare da soli la ristrutturazione della propria casa. Ecco un video che vi mostra il funzionamento della tecnologia Holoroom How to di Lowe’s:

In verità, Lowe’s è ancora un passo avanti… ha, infatti, presentato recentemente una nuova app che utilizza la realtà aumentata per aiutare i propri clienti ad orientarsi all’interno dei propri – immensi – stores.

Se queste innovazioni abbiano cambiato radicalmente l’esperienza dei clienti di Lowe’s o se queste abbiano apportato benefici commerciali all’azienda è troppo presto per dirlo.

Queste innovazioni tecnologiche potrebbero – però – essere un arma in più nelle mani di Lowe’s nel caso in cui Amazon decidesse di entrare nel mercato dei negozi fisici anche con Mobili ed elettrodomestici.

About Lara

Mi chiamo Lara (perché mia mamma guardava il film de Il dottor Živago), ho 35 anni e sono nata e cresciuta nell'entroterra marchigiano. Amo la mia terra, che è un pezzo del mio cuore. Gli altri pezzi sono a Madrid, Parigi (dove ho vissuto 3 anni per lavoro) e a Milano. Curiosità, passione, creatività, pragmaticità e problem solving mi contraddistinguono (i difetti non li scrivo mica pubblicamente!!!). Fotografia, tecnologia, arte, film, gialli, cibo ... e molto altro! Sono Co-founder di Geekotech.it e Geekotech.fr

Check Also

5 altoparlanti bluetooth sotto i 50 euro

1. IWAVION Speaker con Radio FM Queste casse hanno un design che si avvicina molto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *