Home / Apps / Android / 1Password: come non dimenticare più nessuna password

1Password: come non dimenticare più nessuna password

Anche voi siete tra quelle persone che si perdono nel mare delle 1000 password da ricordare? Password della mail, password del pc, password dei vostri account social, password dell’home banking, pin del telefono, codice dell’allarme della vostra casa e … badate che l’elenco potrebbe andare avanti all’infinito!

Io ho risolto il mio problema con “1Password”, un’app venduta sia su piattaforma Android che iOS.

L’idea è semplice: mettete in unico caveau tutte le password e proteggete il caveau con una porta blindata antisfondamento.

Il caveau è rappresentato da 1Password mentre una password unica (sceglietela bella potente… non la solita combinazione 123456!!!) rappresenterà la porta blindata.

Qual è il vantaggio? Ricordare una sola password per ricordarle tutte!

Alla prima apertura vi verrà chiesto di impostare una master password che diventerà  la password che vi permetterà di accedere a tutte le altre password, login, note che avrete nel frattempo salvato all’interno dell’applicazione.

Cosa succede se lasciate aperta l’applicazione sul vostro telefono? Assolutamente niente! Potete impostare un tempo per il blocco dell’applicazione, che quindi si bloccherà automaticamente. Lo sblocco si otterrà solamente inserendo la master password o attraverso l’impronta digitale se impostata precedentemente.

L’interfaccia è molto curata e permette di catalogare le login, i conti bancari, le licenze delle applicazioni, le note sicure, le carte fedeltà, etc..

Ecco qualche videate di esempio dell’applicazione:

           

          

Sono inoltre centinaia le applicazioni che “comunicano” con 1Password. Citiamo tra le tante: Safari, Tumblr, Twitter, eBay, Kickstarte e molte altre ancora.

Potrete trovare l’applicazione su:

L’app sarà disponibile gratuitamente per i primi 30 giorni dopodiché sarà necessario attivare un abbonamento. Trovate tutte le informazioni sugli abbonamenti cliccando qui.

Il consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di scaricare l’applicazione e di testarne tutte le potenzialità nel periodo di prova per capire se poi valga davvero la pena comprare quest’applicazione.

Chi vi scrive, ha comprato la versione Pro quando ancora non era previsto un abbonamento, ed oggi non riuscirebbe a fare a meno di questa applicazione.

About Lara

Mi chiamo Lara (perché mia mamma guardava il film de Il dottor Živago), ho 35 anni e sono nata e cresciuta nell'entroterra marchigiano. Amo la mia terra, che è un pezzo del mio cuore. Gli altri pezzi sono a Madrid, Parigi (dove ho vissuto 3 anni per lavoro) e a Milano. Curiosità, passione, creatività, pragmaticità e problem solving mi contraddistinguono (i difetti non li scrivo mica pubblicamente!!!). Fotografia, tecnologia, arte, film, gialli, cibo ... e molto altro! Sono Co-founder di Geekotech.it e Geekotech.fr

Check Also

Come postare animazioni incredibili su Instagram (partendo da Google Foto)

Da Google Foto ad Instagram! Se utilizzi Google Foto, sicuramente saprai già che il servizio è molto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *